Un appartamento…casuale!

Guardando le immagini di una casa o di un appartamento che ci colpiscono piacevolmente, pensiamo immediatamente a chi sia l’arredatore o al gusto studiato dei padroni di casa....

152 0
152 0

Guardando le immagini di una casa o di un appartamento che ci colpiscono piacevolmente, pensiamo immediatamente a chi sia l’arredatore o al gusto studiato dei padroni di casa.

A volte un ottimo risultato si ottiene in verità in modo casuale.

In questo appartamento danese tutto è stato arredato secondo questo principio. I proprietari hanno utilizzato ciò che già possedevano e hanno ambientato il loro nido, arricchito da acquisti fatti nel tempo su mercatini delle pulci, negozi di grande distribuzione e laboratori di antiquariato.

La zona giorno, composta da cucina con zona pranzo e salotto è stata realizzata con sedie di Vienna di Thonet, accostate ad un tavolo rustico, costruito vecchie assi ritrovate in casa.

Un pratico divano blu scuro è il centro morbido del soggiorno, dove cuscini e coperte in deliziose tonalità creano un’atmosfera accogliente. Il divano Petito è di Furninova, House Doctor per i cucini e il plaid bianco di design con motivo nero è di lekiosk.se. 

Sui supporti da tavolo fatti in casa, tra le altre cose. spicca una bellissima vecchia macchina da scrivere Underwood. Lo specchio quadrato è di ByLassen e lo specchio rotondo è una scoperta delle pulci.

Attraverso le doppie porte si può vedere la camera da letto, che è decorata in armoniose tonalità di bianco e grigio con un copriletto in un bel colore caldo. Il copriletto è di vecchia data. La lampada bianca Arne Jacobsen è di Louis Poulsen.

I bambini condividono una stanza ben arredata con pezzi di Ikea, arricchiti da tessili e accessori scelti e visionati in vetrine della città.

In this article
-->