PADRE PROVINCIALE SCARL

Il brand Alba Doors, leader nel settore degli infissi, ha preso parte ai lavori per il recupero di uno dei molti tesori aquilani situati nel centro storico e...

408 0
408 0

Il brand Alba Doors, leader nel settore degli infissi, ha preso parte ai lavori per il recupero di uno dei molti tesori aquilani situati nel centro storico e distrutti durante il sisma del 6 aprile 2009. L’aggregato è circoscritto nel quadrato tra via Roma, viale Duca degli Abruzzi, via Coppito e via Pretatti.

E’ un complesso composto da una moltitudine di edifici addossati che vanno a comporre un unico insieme dal momento che è presente una linea di continuità tra le varie strutture. L’insieme di questi appartamenti ricopre un particolare interesse: sono, infatti, tuttora visibili le varie epoche storiche che hanno caratterizzato la costruzione di queste strutture.

Dopo il sisma è stato trovato un architrave di un antico portone su cui si può leggere “Camera del p. provile”. Sono state fatte delle ricerche da cui è risultato che probabilmente questo palazzo era la sede del Padre Provinciale dell’ordine degli Agostiniani da cui deriva il nome della SCARL.

Alba Doors ha realizzato per questo imponente progetto tutto il sistema degli infissi scegliendo il modello Cielo. Il perfetto conubio tra eleganza, stile, qualità e sicurezza by ALBA PROTECTION SYSTEM.

Cielo è una finestra con anta di spessore 68x88mm a profilo piatto. Realizzata sia in legno massello che in legno lamellare. Le ante sono fissate su un telaio 59x70mm e rifinite con coprifilo piatto 50x10mm. La giunzione dei profili fra anta e telaio è a 90° con tirante in acciaio, bussole in ottone e spine di faggio incollate. Gli accessori sono in colore bronzo. Il gocciolatoio è inserito nel traverso inferiore della finestra mediante due o più asole di scarico, nelle portefinestre questo è in alluminio a taglio termico a basso spessore 28mm. Cielo dispone di tre guarnizioni, una sull’anta, una sul telaio e una nella cava della ferramenta.

Oltre alla realizzazione degli infissi classici, sono state progettate delle porte finestre con serratura. Delle vere e proprie “vetrine”, dal momento che sul lato di Via Roma erano presenti, prima del sisma, molti artigiani. Una volta conclusi i lavori questi spazi commerciali saranno nuovamente messi a disposizione.

Salva

Salva

In this article
-->