PORTE BLINDATE: CARATTERISTICHE PER UN INFISSO DI QUALITA’!

“…Amiamo circondare i nostri cari ed i nostri affetti di tutta la sicurezza necessaria senza limitare la loro percezione di libertà. Ci piace far vivere gli altri e...

304 0
304 0
Porta blindata

“…Amiamo circondare i nostri cari ed i nostri affetti di tutta la sicurezza necessaria senza limitare la loro percezione di libertà. Ci piace far vivere gli altri e noi stessi con stile, anche in casa senza rinunciare alla loro protezione…”

Una bellissima e quanto mai veritiera citazione di un brand leader nel suo settore che realizza porte blindate di eccelsa qualità dal design unico e originale.

Porte blindate

Già, la porta, specialmente quella d’ingresso, è il primo step per quanto riguarda la tranquillità del vivere in casa. Quando ci apprestiamo all’acquisto di questo fondamentale oggetto, sappiamo quali sono le caratteristiche che dovrebbe avere per essere considerato qualitativamente valido ed efficiente?

Le porte blindate, essendo costituite da un insieme di elementi che creano una idonea barriera per resistere principalmente ai tentativi di scasso. Sono un elemento fondamentale dell’abitazione e deve mantenere nel tempo tutte le sue qualità funzionali ed estetiche.

Porte blindate

Oggigiorno a una porta di questo genere, si richiedono delle specifiche prestazioni sotto il profilo dell’isolamento acustico e termico in funzione del risparmio energetico, e della tenuta alle intemperie, oltre alla resistenza all’effrazione e ad un aspetto estetico curato e in sintonia con la casa in cui andrà inserita.

La scelta va quindi ben ponderata, dopo aver valutato tutte le caratteristiche prestazionali del caso.

  1. Resistenza all’effrazione. Si misura in base alla norma europea ENV 1627 che assegna alla porta una classe con un valore che cresce con l’aumentare della resistenza. Per l’uso residenziale si considerano le tipologie 2-3-4, dove si va da abitazioni a basso rischio (classe 2), sino al grado di protezione più elevato per case ed appartamenti (classe 4).
  2. Isolamento acustico. Rigorosi test presso laboratori riconosciuti, misurano la capacità della porta di abbattere il rumore e conseguentemente di garantire una sensazione di comfort elevato.
  3. Trasmittanza termica. Misura la dispersione di calore che avviene attraverso la porta ed è un preciso requisito di legge nelle nuove costruzioni ed in alcuni interventi di ristrutturazione. Il suo valore fornisce l’indicazione della capacità di isolare termicamente l’interno dall’esterno, con relativo risparmio di energia.
  4. Tenuta alle intemperie. Se la vostra porta è particolarmente esposta, è possibile dotarla di un kit, da scegliere in abbinamento al pannello, per migliorarne le prestazioni di tenuta all’aria, all’acqua ed al vento. Vengono inoltre utilizzate soglie e speciali guarnizioni.

Porte blindate

Le migliori aziende produttrici, forniscono inoltre delle personalizzazioni sia sul lato interno che esterno. Questo per garantire la sintonia indoor con l’arredamento e l’estetica della casa, e perché si adeguino al contesto architettonico e ambientale outside.

In this article