Cosa scegliere: pannelli solari o impianto fotovoltaico?

Quando si parla di  pannelli solari si deve porre molta attenzione a quello a cui ci si sta riferendo. Infatti , in maniera molto semplice, possiamo differenziare la...

224 0
224 0
Pannelli solari

Quando si parla di  pannelli solari si deve porre molta attenzione a quello a cui ci si sta riferendo.

Pannelli solari

Infatti , in maniera molto semplice, possiamo differenziare la categoria in due tipologie.

Il pannello solare termico (la denominazione tecnica è collettore solare) che è un dispositivo per la conversione della radiazione solare in energia termica che una volta trasferito può essere utilizzata in varie modalità; dalla produzione di acqua calda, al riscaldamento degli ambienti al raffrescamento solare (solarcooling).

Pannelli solari

Si differenzia dal pannello solare fotovoltaico, in quanto quest’ultimo serve unicamente per la produzione di corrente elettrica.

I pannelli solari hanno trovato terreno fertile nel nostro Paese: nel 2016 l’Italia è stata come prima al mondo per utilizzo dell’energia solare, che copre l’8% dei suoi consumi. Molti infatti, hanno affrontato la spesa per l’installazione, proprio pensando al beneficio successivo, in termini principalmente economici ma anche di diminuzione degli sprechi pensando a temi eco che stanno molto a cuore per cercare di vivere in modo più sano e pulito.

Altri invece sono ancora spaventati e si chiedono quale sia il grande costo da affrontare. In effetti diventa difficile calcolarlo poiché si deve tener conto di differenti variabili come, ad esempio, il numero di abitanti della casa e i consumi medi annui. Inoltre sono diverse soluzioni che si possono applicare (a piani vetrati o     a tubo sottovuoto). L’unico modo per conoscere la risposta a questa domanda è quello di rivolgersi a delle aziende fidate del settore che sapranno indirizzare verso la soluzione più consona.

Nel caso, invece, che il vostro interesse converga verso la conoscenza del costo per l’installazione di un impianto fotovoltaico, si devono prendere in considerazione altri fattori: le dimensioni dell’impianto, la scelta del pannello e del materiale che compone la cella, la superficie disponibile sul tetto e il consumo energetico.

Impianto fotovoltaico

Diversamente da quello che molti pensano, un impianto fotovoltaico presenta non solo un costo iniziale, ma anche quelli da sostenere nell’arco della vita dell’impianto e che sono legati alla sua funzionalità, alla sua manutenzione, alla sua pulizia e alla sua assicurazione.

Anche se tutte le spese spaventano, scegliere il fotovoltaico conviene ancora e il risparmio è tanto maggiore quanto più alti sono i consumi e la quota di energia che si riesce ad usare direttamente quando l’impianto produce, senza farla passare per la rete.

Dal momento che le variabili da considerare sono davvero tante, il nostro consiglio è quello di affidarsi a professionisti del settore che risolveranno ogni dubbio. Confrontare le offerte di diversi specialisti è la cosa migliore e molti sono in grado di proporre sino ad un massimo di 5 preventivi da parte di esperti che operano nella zona di interesse, utili per facilitare la scelta finale.

In this article