Forni ad incasso: l’evoluzione salva lo spazio!
novembre 7, 2017 (No Comments) by ELENA - VogliaCasa.it

La scelta dell’arredo in una cucina è fondamentale, così come lo sono gli elettrodomestici da inserire al suo interno. Importanti dal punto di vista estetico ma soprattutto per qualità, funzionalità e risparmio energetico.

Indispensabili, i forni, permettono a tutti di realizzare e riscaldare con semplicità e sicurezza i migliori piatti della nostra tradizione culinaria.

Quelli elettrici e ad incasso, vanno ormai per la maggiore e permettono una cottura secondo tre principali modalità: statica, ventilata e con grill. A queste possono aggiungersene molte altre, come quella a vapore, in base alle proprie esigenze e necessità.

Oggigiorno la posizione più frequente è in una colonna con al di sopra il forno a microonde, così da permetterne un utilizzo più agevole e salvaspazio.

La maggior parte dei forni hanno dimensione standard che seguono il modulo da 60 cm, del vano cucina. Esistono però il dei modelli “fuori misura”, alcuni più piccoli e in genere larghi solo 45 cm, altri invece quasi industriali da 90 cm di larghezza.

Altre caratteristiche differenziano i vari forni per classe energetica, comandi digitali o analogici e programmi preimpostati.

Confrontando tutti i parametri e leggendo consigli e recensioni per la casa, sarà sicuramente più semplice scegliere quello che più corrisponde alle varie specifiche esigenze, usi e bisogni.

Salva

Salva

Salva

Comments are closed.

MAGAZINE

Categorie

RECENSIONI

    Houzz

EVENTI

SHOP ON LINE

Forni ad incasso: l’evoluzione salva lo spazio!
novembre 7, 2017 (No Comments) by ELENA - VogliaCasa.it

La scelta dell’arredo in una cucina è fondamentale, così come lo sono gli elettrodomestici da inserire al suo interno. Importanti dal punto di vista estetico ma soprattutto per qualità, funzionalità e risparmio energetico.

Indispensabili, i forni, permettono a tutti di realizzare e riscaldare con semplicità e sicurezza i migliori piatti della nostra tradizione culinaria.

Quelli elettrici e ad incasso, vanno ormai per la maggiore e permettono una cottura secondo tre principali modalità: statica, ventilata e con grill. A queste possono aggiungersene molte altre, come quella a vapore, in base alle proprie esigenze e necessità.

Oggigiorno la posizione più frequente è in una colonna con al di sopra il forno a microonde, così da permetterne un utilizzo più agevole e salvaspazio.

La maggior parte dei forni hanno dimensione standard che seguono il modulo da 60 cm, del vano cucina. Esistono però il dei modelli “fuori misura”, alcuni più piccoli e in genere larghi solo 45 cm, altri invece quasi industriali da 90 cm di larghezza.

Altre caratteristiche differenziano i vari forni per classe energetica, comandi digitali o analogici e programmi preimpostati.

Confrontando tutti i parametri e leggendo consigli e recensioni per la casa, sarà sicuramente più semplice scegliere quello che più corrisponde alle varie specifiche esigenze, usi e bisogni.

Salva

Salva

Salva

Comments are closed.

MAGAZINE

Categorie

RECENSIONI

    Houzz

EVENTI

SHOP ON LINE